Ti informiamo che questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

 
      +39 338 36 388 24

Newsletter...per essere sempre aggiornato!

 

Rimini non è solo mare, infatti a pochi chilometri, potrete visitare i paesi dell'entroterra...



Rimini non è solo vacanza al mare.

E’ Occasione straordinaria per conoscere meglio la nostra città e il territorio circostante ricco di monumenti e Musei che testimoniano la
storia, l’arte e la cultura secolare dei popoli che lo hanno vissuto; dal periodo villanoviano ed etrusco a quello romano, dal medio evo al rinascimento, dall’ottocento all’era moderna. Uomini illustri e altri meno conosciuti, molto spesso dimenticati, hanno fatto la storia del nostro territorio.

RIMINI con L’Arco d’Augusto, il Ponte di Tiberio, la Domus del Chirurgo, L’Anfiteatro Romano, Piazza Cavour con il Palazzo dell’Arengo, Palazzo Garampi, Teatro Galli, Vecchia Pescheria, Fontana della Pigna; il Tempio Malatestiano, opera incompiuta del rinascimento di Leon Battista Alberti, arredato all’interno da artisti come Agostino di Duccio, Matteo de’ Pasti, Piero della Francesca.
L’arte pittorica di
Giotto e la sua influenza nella Pittura del 300 Riminese.
Tanti i luoghi ancora da visitare dalle chiese cittadine alle pievi romaniche, le piazze, i giardini, i borghi ed altri luoghi tanto cari al nostro illustre
Federico Fellini.

Tre interessanti itinerari turistici di Rimini: Percorso romano, percorso medievale e moderno, sono visibili sul sito http://www.comune.rimini.it/servizi/citta/monumenti/

Storie e leggende dell’impero romano di Giulio Cesare; dei Malatesta con Paolo e Francesca nel Castello di Gradara e Azzurrina nel castello di Montebello;
di
San Leo per la prigionia e la storia di Giuseppe Balsamo detto Conte di Cagliostro.

Vacanza a Rimini intesa come opportunità per visitare, a pochi chilometri, alcune famose città d’arte come Urbino, Ravenna e antichi borghi medievali dell'entroterra. Sono paesi arroccati sulle colline della Valmarecchia e Valconca, dove numerose manifestazioni e iniziative culturali arricchiscono, testimoniano e mantengono viva la storia, l’arte e il costume del territorio. La qualità produttiva agricola da sempre caratterizza l’enogastronomia del luogo.

Non meno Interessante è l’
aspetto paesaggistico della città di Rimini e del suo entroterra. Le nostre colline, che sovrastano la pianura ricca di coltivazioni moderne e rigogliose, ci regalano meravigliosi panorama che si estendono fino al mare.
La riserva naturale del paese di
Onferno, situata nell’alta Valconca, è particolarmente accattivante per il turista per le sue grotte carsiche; luogo suggestivo che la leggenda racconta, come la vegetazione e la grotta dell’antico paese “castrum Inferni” abbiano ispirato il sommo poeta Dante Allighieri per l’inferno della Divina Commedia.